Napoli-Lazio 2-1, Ancelotti rimette le ali e Inzaghi regala campo

Da tempo scrivevamo di un Napoli in difficoltà con il 4-4-2, ma già alla seconda uscita del 2019 il Napoli sembra aver cambiato pelle. Napoli-Lazio, invece per Inzaghi evidenzia gli stessi problemi dell’andata.

Ci si aspettava un Napoli in difficoltà su un campo pesante e senza i 4 pilastri, fuori per squalifica e infortunio. Napoli-Lazio invece è stata per gli azzurri la gara della personalità dentro la novità. Eh si Ancelotti ha avuto il coraggio, nonostante gli indisponibili, di partire con un assetto più offensivo, che ha di sicuro mostrato più idee e brillantezza. Non si tratta solo di un beneficio della sosta, ma Ancelotti sembra aver modificato qualcosa.

Già nel match di Coppa Italia, contro il Sassuolo, si era intravisto il 4-2-3-1, confermato ieri con Zielinski a sinistra Mertens dietro Milik e Callejon a destra. Lo spagnolo grazie ai miglioramenti difensivi di Malcuit è tornato a spingere e non a caso a sbloccarsi, realizzando la sua prima rete in questo campionato. Insomma come abbiamo scritto qui dopo la sconfitta di San Siro, il Napoli sembrava avere bisogno di ritrovare un’alternativa offensiva al 4-4-2. Gli uomini giusti per un efficace 4-2-3-1 ci sono. Mertens e Milik insieme sono devastanti. Allan e Ruiz sarebbe una grande mediana. Staremo a vedere. Unica nota negativa della partita, l’atteggiamento del Napoli in superiorità numerica e forse il cambio Verdi per Diawara.

La Lazio di Inzaghi invece si dimostra ancora incapace di fare il salto di qualità. Con un Napoli senza 4 top c’era l’occasione di aggredire e minare le sicurezze degli azzurri. Il tecnico ha dichiarato che gli azzurri hanno fatto una grande partita, ma di sicuro non ha fatto nulla per rendere la vita difficile ai partenopei. Pressione sui portatori di palla praticamente assente o fatto con i tempi sbagliati. In più tanto campo lasciato ai ragazzi di Ancelotti, che hanno avuto l’occasione di esprimere tutte le loro qualità. Napoli-Lazio premia Ancelotti e boccia ancora Inzaghi.

SALVIO IMPARATO


Seguici e metti Mi Piace:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *