Zeman: “Stiamo lavorando per giocare un bel calcio, primo tempo troppo lunghi”

Così Zeman spiega, ai microfoni di Sky, il motivo di un Pescara poco Zemaniano di queste ultime uscite. È sicuro che le qualità alla lunga usciranno fuori, non solo del suo Pescara, ma anche delle squadre che stentano a decollare, come Empoli, Palermo e Frosinone. Parole al miele per Mancuso-«Anche se non è un fenomeno tecnicamente è generoso e si fa trovare pronto in area di rigore»-sottolinea il Boemo, che ha il desiderio di vedere i suoi giovani, più dotati tecnicamente, mostrare lo stesso atteggiamento dell’ex Samb.

Salvio Imparato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *