Zeman: “Sono contento del lavoro e del mercato. Siamo ancora tanti, ma vorrei Mariani” (VIDEO)

Torna a parlare Zdenek Zeman dopo la pausa. Ovviamente il tema più trattato è stato il mercato e il Boemo si è detto soddisfatto dei nuovi arrivati, specialmente di Falco e Gravillon, quest’ultimo ha impressionato il mister per l’applicazione mostrata in questi quattro giorni di lavoro: “E’ giovane, ha voglia e qualità. Non riesce ancora a leggere tutto ma in questi giorni si è applicato molto. Può crescere tanto”. Zeman ha parlato anche dello sfoltimento rosa, ritenendosi contento del lavoro fatto con meno elementi, anche se sottolinea: “Sono contento più del lavoro atletico che di quello tattico, dove manca continuità nelle giocate, ma resto fiducioso sui miglioramenti futuri”. Se in attacco ha fatto capire di non aspettarsi nessun nuovo innesto, a centrocampo il suo pallino resta Mariani, anche se non è molto fiducioso del suo arrivo: “Ho chiesto Mariani alla società ma non penso che possa arrivare, se è stato inserito nella top 11 del campionato svizzero un motivo ci sarà”. Domani si giocherà a Foggia ed emozioni a parte, per il ritorno allo Zaccheria, spera di tornare a casa con una vittoria: “Sono contento di tornare a Foggia, sarei più contento se si andasse li a vincere. Loro giocano ma delle volte hanno troppe amnesie dietro. Hanno fatto acquisti importanti, vedremo come si inseriranno nel contesto”. Zeman stuzzicato sulla formazione ha ovviamente detto che possono giocare tutti, ma sembra orientato nel riproporre l’undici titolare visto contro il Lugano, tranne Zampano influenzato. Su quest’ultimo pare ci sia l’interesse della Sampdoria: “Si impegna e quando lavora bene mi da soddisfazioni. Paura di perderlo? Non esistono giocatori insostituibili ma utili alla squadra e lui è uno utile alla squadra. Se partisse per la Serie A mi dispiacerebbe per la squadra ma sarei contento per il ragazzo. Se dovesse andar via potremmo puntare su Fiamozzi”

https://www.youtu.be/NGFhkkeXKrE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *