Canonico a Telefoggia: “Sabato la firma di Zeman, è il più grande maestro”

Il nuovo Patron del Foggia Nicola Canonico, si confessa a Telefoggia ai microfoni di Carmine Troisi e conferma una data per la firma e l’annuncio di Zeman

La puntata de “Il Pallone In Poltrona” con il presidente Canonico a Telefoggia

CANONICO E L’INCONTRO CON ZEMAN

“Abbiamo fissato un incontro con Zdenek Zeman sabato mattina, sulla base della sua disponibilità. Ci siamo visti a Roma, avevo voglia di sentirlo prima di iniziare ogni tipo di attività. Gli ho spiegato il progetto che vorrei fare a Foggia – confessa Canonico – e l’ho visto molto entusiasta di quello che gli ho raccontato. Siamo entrati un attimo a parlare di tutta quella che è l’organizzazione. Lui è innamoratissimo della nostra città, è una persona che ho visto molto determinata, ancora lucido, ancora con tanta voglia di creare tante situazioni. Abbiamo parlato a lungo della sua disponibilità riguardo al suo impegno con il Foggia, abbiamo determinato tanti aspetti già con lui e dovrebbe arrivare sul fine settimana a Foggia per completare gli ultimi dettagli. Poi, scioglierà la riserva e firmerà il contratto con il Foggia. La giornata potrebbe essere quella di sabato”

ZEMAN LA STORIA DEL CALCIO

“Zeman è la storia del calcio, non solo italiano – afferma Canonico – ma mondiale. Quindi gli ho detto che è giusto rilanciarsi in una città che ama e devastata da tanti problemi. Chi lo discute per l’età si sbaglia di grosso, ha ancora tanta voglia e profonda lucidità, poi non è che va lui in campo, quindi su questo molto sereno. Nel girone C, che mi affascina, ci sono tante squadre che ha allenato e per lui sarebbe una sorte di sintesi, una bella sfida.”

GIOCATORI DI PROPRIETÀ

Per quanto riguarda l’allestimento della squadra, il nuovo Patron Canonico esprime la volontà di costruire una rosa di giocatori di proprietà. Infatti sottolinea Carmine Troisi di Telefoggia, nel caso Zeman facesse un nuovo miracolo tipo Insigne, il Foggia incasserebbe giustamente un’adeguata plusvalenza. Un pò come fa attualmente Percassi, che oggi ripercorre, con l’Atalanta, il modello Zemanlandia che fu proprio del Foggia di Zeman-Casillo-Pavone.

SALVIO IMPARATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *