Zeman: Ho perso il sonno, i ragazzi mi hanno fatto innervosire.

L’allenatore del Pescara, approfitta del giorno di riposo per rilassarsi con il suo hobby preferito, il golf. Ospite del Golf Club di Miglianico (Chieti) ha parlato anche della serie A.

«Lo scudetto? Mi piacerebbe lo vincesse il Napoli. Oggi è l’unica squadra che nella serie A gioca un calcio che mi piace». Lo ha detto il tecnico del Pescara Zdenek Zeman, al Golf Club di Miglianico (Chieti) dove si è recato per partecipare al Pro/Am dell’Abruzzo Open Alps Tour di Golf, manifestazione di carattere internazionale che inizia domani, e che viene ospitata per il quarto anno consecutivo nel circolo miglianichese. Zeman, che ha giocato in una squadra a 4, di cui facevano parte il suo vice al Pescara Vincenzo Cangelosi e l’ex calciatore Simone Pepe, ha poi parlato anche del gap che si è creato tra il calcio italiano ed europeo: «Oggi c’è ancora una differenza fra il nostro calcio e quello di altri Paesi Europei, come dimostrano anche i risultati delle Coppe e della Nazionale». Per quanto riguarda il rocambolesco pareggio conseguito con l’Entella, il terzo della serie subito dal Pescara pur essendo in doppio vantaggio, Zeman ha detto sorridendo: «Stanotte ho dormito poco perché i miei ragazzi mi hanno fatto innervosire. Il problema è la giovane età della squadra che ha bisogno ancora di tempo. Subire queste rimonte non è bello, ma la squadra rispetto alle partite precedenti ha subito meno».

Fonte IlCentro

Seguici e metti Mi Piace:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *