Juve Stabia, miracolo Pavone e Padalino in stile Zemanlandia

Ancora una vittoria in trasferta per la Juve Stabia. Le vespe superano 1-3 la Paganese e da quando è arrivato Pavone, ex Foggia di Zemanlandia, la squadra è sempre stata in crescita.

Ad inizio gennaio 2021, la Juve Stabia era in crisi di risultati e all’allenatore Padalino era stato chiesto, come a Gattuso, di eventuali dimissioni. Ma nello stesso mese è arrivata la conferma del ritorno del ds Peppino Pavone, lo storico Ds del Foggia di Zeman, divenuta poi Zemanlandia. Da quando è arrivato a piccoli passi qualcosa è cambiato. Insediatosi in periodo di forti contestazioni ha subito portato la sua mentalità, professato calma, confermato l’allenatore e con idee chiare di mercato.

Con lui sono arrivati, Borrelli, Elizalde e Margiotta per dirne alcuni. Giocatori che hanno portato gol e spettacolo, in casa e in trasferta. Una chicca la rimonta alla Favorita contro il Palermo, che rievoca imprese zemaniane e certifica, se mai ce ne fosse ancora bisogno, il valore e l’importanza di un grande direttore sportivo e la sua grande storia. Di ennesimo miracolo, quindi, si può parlare per le condizioni in cui era iniziata la sua personale stagione alla Juve Stabia. E se continuerà questa serie positiva Castellammare può anche permettersi di sognare.

leggi la nostra intervista a Pavone

SALVIO IMPARATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *