Capone: “Preziosi gli insegnamenti di Zeman, mi chiedeva sempre di attaccare l’area, così si fanno i gol”

Dopo Pettinari è la volta di Christian Capone ad elogiare l’allenatore Boemo Zdenek Zeman. Nonostante la brutta annata, questi ragazzi sentono sulla loro pelle gli insegnamenti del Maestro di Praga per il loro calcio, una piccola grande vittoria per chi è stato definito minestra riscaldata e liquidati con la classica storia del tempo che passa per tutti.

“In realtà nemmeno io so indicare il mio ruolo preferito. Ho giocato tanto come esterno sinistro d’attacco a Pescara, e gli insegnamenti di Zeman, che mi chiedeva sempre di attaccare l’area perché è così che si fanno i gol, sono stati preziosi. E’ quella la zona di campo che prediligo, forse più della trequarti”.

SALVIO IMPARATO

Seguici e metti Mi Piace:
error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *